domenica 18 gennaio 2009

Addio Tiroide, forza Cuoricino!

Corro a destra e manca, incontro dottori ad ogni angolo, cerco di condensare tutta la potenza della sanita' italiana nelle due settimane di permanenza a casa... martedì endocrinologo, mercoledì erborista, giovedì medico di famiglia, venerdì ginecologo.
La settimana prossima si ricomincia. Laura malandata ma assolutamente fiduciosa, anzi, molto contenta di essere abbastanza in salute da poterle fare, tutte queste analisi mediche. Abbastanza in salute da ridere della sua tiroide secca, degli strati di burro post-parto e aiutati dalla tiroide in fuga, e persino del cuoricino ballerino, che pare non stia facendo esattamente il suo dovere, ma sono sicura che non appena si arriva di fronte al dottore si riprende e fa vedere a tutti che era solo una dimenticanza, una crisi da saldi, un sotterfugio per prolungare di un paio di giorni il soggiorno italiano.
Vorrei solo che Ago non fosse a NY ma al Civile di Brescia, per condividere un caffe' tra un esame delsangue e l'altro (soprattutto visto e considerato che mi devono tirare su con il cucchiaino tra un esame del sangue e l'altro. Contattate aitanti medici locali che si offrano di porger aiuto ad una povera donzella orientale!)

1 commento:

Non so se sono capace

Ci sono cose per cui uno e' portato. Poi ci sono cose dove invece fai schifo. Quando purtroppo fai schifo in cose importantissime, all...