venerdì 9 gennaio 2009

Inglesi e...

Ormai da due settimane in Inghilterra, trascorro il mio tempo studiando usi e costumi locali, meravigliandomi che tutto cio' faccia parte della mia vita e che i miei bambini, in questa terra di fate e nebbia, stiano rifiorendo e ingrassando come maialini autoctoni a forza di patate fritte e dolcetti - lui, patate dolci, yogurt biologico e fiocchi d'avena - lei.
Qui sotto, un paio di cosine che m

Gli inglesi e... i piatti
Comincio con il confermare uno dei luoghi comuni piu' angoscianti: i piatti non si risciacquano per davvero. Nessuno risciacqua i piatti, in quanto sono sicuri che il detersivo sia "pulito e non dannoso alla salute". Il cibo inglese avrebbe un sapore molto migliore senza retogusto di Svelto, vi lascio solo immaginare di che cosa sappia il vino, ogniqualvolta io non arrivi in tempo a sciaquare il mio bicchiere prima che la Sacra Famiglia mi offri un drink!

Gli inglesi e... l'arte culinaria
Ecco alcuni piccoli trucchi imparati questa settimana... tanto per risollevare la stima per la perfida Albione. Ho scoperto:
1) che le uova strapazzate e' molto piu' semplice e pulito farle al microonde.
2) che anche le patate si possono punzecchiare e sbattere nel microonde con pelle e vengono cotte a pennello.
3) che del lardo fa schifo solo il pensiero di usarlo al posto del burro, ma poi le verdure rosolano mica male.
4) che se si tiene in bocca un cucchiaio di metallo quando si tagliano le cipolle non lacrimano gli occhi.
5) che io mi sbatto quotidianamente per sfornare pane fresco per la famiglia sgarrupata, e invece qui hanno farine speciali in pacchetti miracolosi che le sbatti con un po' di acqua e ti viene fuori, a scelta: focaccia all'aglio e rosmarino, focaccia di recco, etc.

Gli inglesi e... lavatrice
Non sono una brava donna i casa. Anzi, faccio abbastanza pena, diciamocelo pure, e non ci metto piu' di un secondo a scegliere tra un bel libro e degli scaffali ben in ordine... pero' al bucato ci tengo! Ho licenziato piu' di una donna dopo aver scoperto che lavava tappeti del bagno insieme a biancheria di Buzz e ho quasi divorziato da papa' Gambalunga quando, mentre io stavo in ospedale a partorire suo figlio, ha pensato bene di fare una bella lavatrice a 60 gradi con tutti i miei maglioni di lana e cashemere.
In questi ultimi giorni ho capito da chi ha preso papa' Gambalunga.
A voi basti sapere che alcuni dei completini piu' spettacolari di Streghetta non passeranno piu' a Cognatina Peperina e Fratello Salterello. Forse non me li prendono neanche alla Caritas.

E PER FINIRE: Gli inglesi e... i bebe'
Oggi siamo stati con Zia Eloise in uno dei tanti parcogiochi meravigliosi che si trovano solo in questi posti, in cui fa troppo freddo e piove troppo spesso per concepire il parco con i giochini. Allora paghi un paio di sterline ed entri in una sorta di mondo parallelo con gonfiabili, piscine di palline, cunicoli e scivoli. Il tutto accompagnato da cibo spazzatura e succhi di frutta che non hanno neanche un gene in comune con quelle cose rotonde e arancioni che vengono dalla Sicilia.
Mentre Buzz si lanciava in avventure irripetibili, io ho cercato di fare amicizia con la fauna locale, e mi sono imbattuta in una famiglia di cumbriani (abitanti della zona) con una bimba piu' o meno grande come Buzz e una piccolina come Strega.
"Che bella bimba, quanto ha?"
"Sgrunt"
"mmm... e' proprio carina, deve aver piu' o meno 7 mesi come la mia???"
"E' nata ad aprile"
"Oh, che bello! Un mese piu' della Strega"
A quel punto la signora si e' un po' raddrizzata e ha preso ad osservare la mia Streghetta.
"...?"
"Ha solo sette mesi? Sta gia' seduta? Sembra piu' grande"
"Ma si, sta seduta perche' ha due cosce che fanno contrappeso e tengono ben fermo il baricentro", mi schermisco io, tutta gonfia d'orgoglio.
"Cosa le dai da mangiare", chiede la cumbriana.
"Beh, mangia un sacco, tutte pappone, ma dentro metto verdura, carne, parmigiano..", continuo io.
A questo punto vedi che la situazione si ribalta. Cumbriana passa in vantaggio, e' raggiante, mi guarda soddisfatta e butta li' "ah, mia figlia e' un bel po' che mangia cibo 'vero', di quello che mettiamo in tavola per noi. Pensa che ieri sera si e' fatta un piatto di patatine fritte!".

Alla faccia di pappa biologica e omogenizzatini Plasmon.

2 commenti:

  1. Io qualche mese fa vidi dare un hamburger ad un bambino in eta' da passeggino!!

    Provero' il trucco del cucchiaino per le cipolle, io di solito indosso gli occhialini da piscina :)

    Last but not least: benvenuti in UK!

    RispondiElimina

Non so se sono capace

Ci sono cose per cui uno e' portato. Poi ci sono cose dove invece fai schifo. Quando purtroppo fai schifo in cose importantissime, all...