domenica 5 luglio 2009

Partenza

Domani si parte. Mamma Lau e i bambini sgarrupini vanno a trovare nonna e parenti, prima in Italia e poi in Uk. Buzz e' elettrizzato e confonde ricordi e giocattoli, ma non vede l'ora di abbracciare le persone che ama e di affrontare nuove avventure con lo Zio Mattia e tutta la band. Strega penso non sappia cosa le aspetta, ma lo capira' tra poco... quello che mi spaventa e' che tutto il resto del mondo non sa cosa aspetta a chi incroci strada con la piccola Mostra.
Io sono contenta, ma anche - come sempre - un po' triste di lasciare qui Papa' Gambalunga, che dice dice ma senza di noi si rattristisce sempre.
In piu' mi accompagna una sensazione strana, perche' lascio la mia casa e non so se ci tornero', perche' siamo davanti ad un bivio e stiamo cercando di capire quale sia la strada migliore... la Cina e' casa, e' casa di Buzz ed e' un mondo facile anche se complicato. Un po' come vivere in fiera tutti i giorni, tutti i giorni zucchero filato ma anche gente che ti pesta i piedi e tanti spintoni. Ma se questo fosse meglio di nidi per 12 ore al giorno, due genitori che lavorano in un posto x che comunque non e' casa, il reinventarsi in velocita' per non fare capire ai propri cuccioli che anche noi non ce l'abbiamo, la terra sotto ai piedi?
Lo scopriremo solo vivendo. Novita' in arrivo la prossima settimana...

3 commenti:

  1. buon viaggio! mg

    RispondiElimina
  2. buone vacanze!
    incrocio le dita perchè il destino vi affidi la strada più adatta a voi, qualunque sia la destinazione!

    RispondiElimina
  3. grazie! stiamo recuperando il fuso, e io adoro persino l'aria, nella mia italia!

    RispondiElimina

Non so se sono capace

Ci sono cose per cui uno e' portato. Poi ci sono cose dove invece fai schifo. Quando purtroppo fai schifo in cose importantissime, all...